Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_berlino

EVACUAZIONE DEL CENTRO DI FRANCOFORTE IL 3 SETTEMBRE 2017 (dalle 06.00 - presumibilmente 20.00 h)

Data:

01/09/2017


EVACUAZIONE DEL CENTRO DI FRANCOFORTE IL 3 SETTEMBRE 2017 (dalle 06.00 - presumibilmente 20.00 h)

Lo scorso 30 agosto, durante i lavori per la costruzione di un palazzo nella zona del campus universitario, è stata rinvenuta a Francoforte una bomba della Seconda Guerra Mondiale, carica di circa 1,5 tonnellate di tritolo. Non si tratta di evento inconsueto in Germania. La bomba deve essere disinnescata.

Le autorità locali hanno quindi deciso di procedere domenica 3 settembre 2017, in via precauzionale, all’evacuazione
di buona parte dei quartieri settentrionali e nordoccidentali della città (quartieri di Westend, Bockenheim, Nordend West,
Dornbusch), una vasta zona residenziale e di uffici, ove hanno sede numerose banche, la Fiera di Francoforte, e lo stesso Consolato Generale.Potrebbero essere coinvolti circa 70.000 cittadini.

E' ESSENZIALE COLLABORARE ALL'OPERAZIONE E RISPETTARE LE INDICAZIONI DELLE AUTORITA' LOCALI.

La piantina dettagliata della « zona rossa » interessata all’evacuazione è scaricabile qui.

Il 3 settembre, a partire dalle 6.00 fino (presumibilmente) alle ore 20.00, i quartieri suddetti verranno completamente chiusi alla circolazione e dovranno essere evacuati. L’evacuazione riguarderà anche alcuni ospedali. I pazienti verranno ricollocati altrove. Anche gli hotel dovranno essere evacuati. Si prega di rivolgersi al proprio albergo per indicazioni sul da farsi.

Lo spazio aereo al di sopra di tale zona rossa verra inoltre chiuso, fino a quando le operazioni per il disinnesco della bomba non saranno concluse. L’aeroporto internazionale di Francoforte resterà aperto. E’ tuttavia verosimile che vi siano ripercussioni sulla regolarità del traffico aereo.

La stazione ferroviaria di Francoforte città (Hauptbahnhof) e quella dell’aeroporto (Frankfurt Flughhafen) si trovano fuori dalla zona rossa e resteranno aperte. Il traffico ferroviario resterà regolare.

Gli abitanti avranno 2 ore di tempo per lasciare le loro case e recarsi altrove, al di fuori della zona interessata, che dovrà essere completamente vuota tra le ore 8.00 e le ore 12.00. Per chi non trovi alloggio presso parenti o amici, saranno predisposti centri provvisori di accoglienza.

I Vigili del Fuoco hanno istituito un numero di emergenza, cui ci si potrà rivolgere per ogni chiarimento: 069-212 111. Altre informazioni in tempo reale sono disponibili sull’account twitter dei Vigili del Fuoco @feuerwehrffm o sul sito web www.feuerwehr-frankfurt.de, solo in lingua tedesca.


432